Ristrutturare la cucina: consigli utili

ristrutturare cucina -guida alla ristrutturazione
Condividi

È arrivato il momento di ristrutturare la cucina?

Se stai leggendo questo articolo vuol dire che è veramente arrivato il momento di apportare dei cambiamenti alla tua cucina!

Non disperare, se vissuta nel giusto modo, la ristrutturazione della cucina può anche essere divertente!

Perché devo ristrutturare la cucina?

Sicuramente è una domanda che ti sei posto prima di prendere in considerazione l’idea del cambiamento e hai fatto molto bene! Questa domanda ti guiderà in modo approfondito nello studio e nella progettazione del nuovo ambiente. Infatti è solo rispondendo a questo interrogativo che scoprirai cosa non va più bene nella tua vecchia cucina: dal forno troppo in basso ai fornelli decentrati, dal lavabo a due vasche al materiale di cui è composto.

In questi anni la tecnologia ci facilita molto anche nella gestione degli ambienti domestici, basti pensare che oggi esistono forni autopulenti, lavabo in kerlite, isole in quarzo e così via.

isola con lavello integrato - pm edilizia

Quindi il mio consiglio è quello di prendere carta e penna e annotarti quali sono i plus che vorresti avere nella tua nuova cucina e dare libero sfogo alla fantasia.

Stabilisci budget e stile della cucina

Sognare è bello, ma dopo aver pensato a tutto ciò che vorresti avere, è tempo di stabilire un budget massimo di spesa (questo ti aiuterà a confrontare anche i diversi preventivi).

Definito il budeget, è tempo di passare alle azioni concrete. Ti suggerisco di fare un giro in diversi negozi di arredo per farti un’idea dello stile della cucina: moderna, classica, shabby chic e così via.

cucina laccata - pm edilizia

È tempo di preventivi

Ci siamo, stile identificato, componentistica anche, non resta che decidere se effettuare anche qualche lavoro di muratura.

Rifare la cucina non è un’intervento che viene fatto così spesso per tanto, a mio parere, è l’occasione di effettuare anche quegli interventi edili che avevi rimandato fino ad ora.

Ad esempio, le piastrelle del pavimento non rispecchierebbero lo stile della nuova cucina? Oppure ti piacerebbe mettere l’isola ma non hai abbastanza spazio e dovresti abbattere un muro?

Sì, possono essere domande che spaventano, ma vuoi mettere la soddisfazione di avere la cucina che hai sempre sognato?

Inoltre, aspetto da non sottovalutare, la tua casa acquisirebbe più valore!

Gestione delle tempistiche

Ok, arrivato a questo punto avrai fatto tutte le considerazioni che ci siamo detti poco fa… ma, hai pensato anche a quanto tempo potrebbero durare i lavori e a quanto tempo saresti disposto ad avere gli operai in casa?

richiedi preventivo ristrutturazione cucina

Quando ti rivolgi ad un’impresa edile per il preventivo è bene che tu chiarisca fin da subito le tue esigenze, necessità ed anche tempistiche. In questo modo non ci saranno spiacevoli sorprese o incomprensioni.

… allora Buona Ristrutturazione!

Non ti resta a questo punto che dare il via ai lavori di ristrutturazione e goderti la tua nuova cucina!

Spero che l’articolo ti sia stato utile, fammi sapere qual’è stata la tua esperienza!

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *